1° giorno – S. Leo/Urbino
Partenza con bus privato dal nord Italia per cominciare il nostro viaggio nelle Marche, sosta lungo il percorso alla rocca di S. Leo, dalla quale si gode una vista spettacolare. Nel centro storico di impronta seicentesca ben conservato, emerge un complesso monumentale di carattere religioso unico nel suo genere, che fa di S. Leo una vera città d’arte. La rocca, cessata la sua funzione militare, divenne una prigione, dove venne rinchiuso tra gli altri, il Conte di Cagliostro, noto per i suoi esperimenti alchimistici. San Leo ospitò anche , in età storica, personaggi di rilievo come Dante e San Francesco. Proseguimento per Urbino , sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno – Urbino
Giornata dedicata alla visita della splendida città di Urbino, gioiello dell’periodo Rinascimentale che, con le sue scale, vicoli e passaggi nascosti scopre ad ogni angolo scorci inaspettati. La città è riconosciuta dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Si visiterà la città a piedi : il centro e lo splendido Palazzo Ducale. Il Duomo neoclassico, il collegio Raffaello e la casa dell’omonimo maestro del Rinascimento, la chiesa di San Francesco. Cena e pernottamento in hotel.

3° – Urbino/Grotte di Frasassi/Iesi/Pesaro
Partenza per la visita alle Grotte di Frasassi, il più grande complesso ipogeo in Europa, le grotte si caratterizzano per un insieme di percorsi sotterranei della lunghezza di circa 30 km, suddivisi in 8 livelli geologici differenti. Numerose le formazioni calcaree di stalagmiti e stalattiti che sorprendono per colori e forma, a cui sono stati dati nomi fantasiosi. Proseguimento per Jesi. Da colonia romana nel 247 a.C, ha visto nascere Federico II di Svevia nel 1194 e il compositore Giovanni Pergolesi nel 1710. Circondata da una cinta muraria fra le meglio conservate della regione, ha il titolo di “Città esemplare” Unesco per la capacità di preservare un patrimonio secolare architettonico, artistico e culturale altamente suggestivo. Proseguimento per Pesaro. Cena e pernottamento in hotel.

4° giorno – Pesaro/Gradara
Breve visita della città e proseguimento per la visita a Gradara. La Rocca di Gradara ed il suo borgo fortificato rappresentano una delle strutture meglio conservate d’Italia con le due cinte murarie che proteggono la fortezza, la più esterna delle quali si estende per quasi 800 metri. Ed è proprio sulla cinta muraria esterna del XIV sec., che si possono percorrere 400 metri lungo gli antichi camminamenti di Ronda. Da qui si possono godere da una parte dello splendido panorama delle dolci colline marchigiane, dall’altro l’orizzonte del mare Adriatico. Proseguimento per la città di partenza.

LA QUOTA COMPRENDE :
– Bus GT privato a disposizione per la durata del viaggio, con partenza e ritorno dal nord Italia
– Pedaggi autostradali
– Parcheggio bus presso gli hotels proposti
– Sistemazione in hotel di at 3 stelle, in camere multiple con servizi privati per gli studenti e camere singole per gli accompagnatori. Trattamento di mezza pensione con cene in hotel
o ristorante convenzionato
– Vitto e alloggio autista
– Assicurazione base medico-bagaglio AXA (massimale spese mediche Eur 1.000 per persona/Bagaglio Eur 500 per persona)

LA QUOTA NON COMPRENDE :
– Bevande
– Visite guidate
– Entrate
– Parcheggi non indicati ne la quota comprende (Eur 55,00 a Perugia Eur 25 a Urbino)
– Tassa di soggiorno
– Eventuali tasse ZTL
– Assicurazione contro l’annullamento
– Mance
– Extra in genere e tutto quanto non indicato ne “la quota comprende”